(il postino delle ventuno) - “pecorari scaltri” e “pecoroni stupidi”.


la vicenda la conosciamo tutti, il ministro Pecoraro Scanio, per rispondere alle accuse di Jhon Woodcock che lo accusava di complessi scambi di favori che lo avevano condotto a volare gratis e a pernottare in un noto albergo di Milano dotato di ben sette stelle, e con prezzi che variano da 400 ai 4.000 euro/notte, ha risposto sdegnato che il pernottamento c’era stato, ma che era stato regolarmente pagato.
E qui ci casca l’asino!
Tanto per rimanere sulla “Fattoria degli animali” di orwelliana memoria, io non ho, e non avevo, alcun dubbio che il mondo si divida in “pecorari scaltri” e “pecoroni stupidi”. Tu appartieni indubbiamente alla prima categoria, molti appartengono alla seconda. E molti di quelli che appartengono alla seconda, purtroppo ti daranno il loro voto.

Ora, non ho nulla contro il fatto che Giulio Tremonti pernotti in un sette stelle, e che magari faccia impazzire il personale come solo la Bertè in una giornata storta sa fare, ma ho qualcosa in più sul fatto che lo faccia uno che da sempre, col suo sorriso da bravo ragazzo, elemosina voti tra i ceti meno abbienti della nostra società. Uno che dice di voler difendere precari, operai, disoccupati e immigrati, gente che ormai rischia di trovarsi a dormire sotto i ponti, che, come sai, di stelle, a parte quelle offerte da madre natura, non sono dotati.
Concludendo, Dio è morto povero, Marx anche, e io, seppur privilegiato rispetto a tanti, non mi sento poi così ricco.

Buonanotte e sogni d’oro!

27 commenti:

Lisa72 ha detto...

Caro Riccardo, tu lo sai, io lo so, tanti altri lo sanno ma questi non hanno il minimo sentore di cosa sia la dignità, l'onesta intellettuale, la correttezza ...
Un abbraccio carissimo anche se (di nuovo) febbricitante, Lisa

Comicomix ha detto...

Ho già espresso a suo tempo il mio pensiero dul pecoraro, e non voglio annoiarti. L'ottima Lisa, come sempre centra il punto. La cosa che mi fa ribollire il sangue è che fanno finta di stare dalla mia parte.

Un sorriso silenzioso
Carlo

riccardo gavioso ha detto...

@ lisa72: hai perfettamente ragione, ma curati, perchè domenica dobbiamo essere tutti in gran forma per iniziare a spiegargliele ;)

un abbraccio

riccardo gavioso ha detto...

@ comicomix: pecore forse si... ma non tutte disposte all'ennesima tosata senza fiatare!

il mio bravo a Lisa, e una buona settimana a te

pierpaolobasso ha detto...

Come non darti ragione sui pecorari scaltri; E aggiungo, poco propensi a sudarsi cio che spendono; Ne conobbi uno tanti anni fà che assieme ad altri amici, portandosi via il logo ambientalista del sole che ride, dal partito che lo difuse in Italia, manco ringraziò anzi.......... certo che di strada ne a fatta, riesce anche a volare, senza che il sole gli bruci le ali, come al povero Icaro: forse non ha piu la forza di scaldare, vedendo certi ambientalisti, non ride, piange.

riccardo gavioso ha detto...

sai per ogni sole che ride quanti devono essere i pianeti che piangono... ;)

adriano49 ha detto...

"Il mentitore dovrebbe tener presente che per essere creduto non bisogna dire che le menzogne necessarie".Italo Svevo

Il ministro Pecoraro Scanio, per rispondere alle accuse di Jhon Woodcock che lo accusava di complessi scambi di favori dovrebbe copiare e imparare questa massima di I.Svevo e usarla nei dialoghi con il P.M.,forse potrebbe attennuare le accuse e scampare alla gogna mediatica con minor disonore.

riccardo gavioso ha detto...

grande saggezza quella di Schmitz, purtroppo la sordità dei politici non è molto selettiva, e anche loro hanno problemi a smettere di... fumare

newkid ha detto...

Rick...ma..quante volte passa da te il postino?? :-)

riccardo gavioso ha detto...

a giudicare da tutto quel che mi ritrovo da pagare, troppe!

un buona settimana

saturninox ha detto...

Concordo perfettamente. Dalle mie parti (piemonte) sta succedendo una cosa desolante. I verdi sono spariti! Stiamo facendo campagna elettorale con iniziative ecc.. ma non se ne vede uno. E la cosa triste è che forse è meglio..

riccardo gavioso ha detto...

forse erano troppo verdi e se li saranno brucati tutti le pecore che fanno manutenzione ai parchi ;)

marisa1 ha detto...

Ni, Riccardo. Perchè di un Tremonti non ti scandalizzi e di Pecoraro sì? I Verdi sono la parte un po' radical chic della sinistra italiana. Mi sono iscritta alla Federazione quando accanto ai temi ecologici e animalisti hanno abbracciato anche quelli più classicamente a sinistra, ma ahimè, precariato, proletariato, emarginati... sono temi per loro molto marginali!, purtroppo me ne sono accorta in questi ultimi anni di assidua frequentazione. Però non mi straccio le vesti se Pecoraro si concede un sette stelle, piuttosto sono scandalizzata perchè se lo possono concedere TUTTI i ns parlamentari, a prescindere da chi essi rappresentino. Chissà, un Diliberto o un Caruso forse mi avrebbero fatto più impressione, Pecoraro no. Tra Yacht e studio legale... Mi ha infastidito molto di più che abbia fatto eleggere suo fratello. Mi ha infastidito molto di più che i Verdi, almeno qui dove abito io, non cerchino affatto di avvicinarsi agli operai, ai disoccupati, agli omosessuali, a chi è poco colto, anzi, mantengono una distanza un po' sdegnosa: per questo motivo non raccolgono molti consensi... Però le tematiche dei Verdi unite a quelle di Rifondazione etc. continuano a piacermi e molto, a prescindere da qualsiasi Pecoraro. Quindi voterò sinistra arcobaleno, perlomeno al Senato (in questa lista c'è una persona, non proveniente dai Verdi, di cui mi fido molto e mi piacerebbe che fosse eletta): sono una pecorona stupida? Pazienza. I teodem e i democristiani con Veltroni mi fanno ancora più impressione.

riccardo gavioso ha detto...

nessun problema, il mio era attacco ad personam, e pur se nella tua analisi sui verdi c'è molto di vero, sono anche convinto che qualcuno più che accettabile ci sia. Ma continuo a pretendere coerenza da chi si schiera a sinistra, perchè le dita nella marmellata di qualcuno finiscono per sporcare il grembiulino di tutti noi. Concordo col voto, anche se farò una scelta leggermente diversa, e mi fa piacere che tu faccia riferimento a una scelta persona, cosa che ha orientato anche la mia scelta.

Xtiana ha detto...

Una lettura veloce e grazie per il blogroll.

Betty ha detto...

Anche io (come ti avevo già anticipato)al senato voterò sinistra arcobaleno per Rita Borsellino, che ritengo meritevolissima di fiducia.
Alla camera invece..questa notizia non ha fatto che aumentare i miei dubbi.Ma penso anche che ci voglia una convinta resistenza al nano e ai suoi valletti, così come ci vuole ai teodem e gente come la binetti(e ti ho fatto anche la rima!!)
Buona giornata :)

Franca ha detto...

Purtroppo per molti, troppi, tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare.
Però, perlomeno, ha rinunciato all'immunità parlamentare e questo non sono molti quelli che sono disposti a farlo...

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Ha ragione Carlo alias Mister X di Comicomix: anche io non posso fare di meglio che quotare Lisa72 in questa circostanza.

Ciao Riccardo
Daniele

Crocco1830 ha detto...

A quanto pare Pecoraro non era proprio al ... Verde.
Va bè, facili battute a parte ...
Sai cosa mi infastidisce? Il solito ed aspettato commento sul quando la vicenda sia stata fatta venire fuori. Mentre non si sentono voci di condanna per la vicenda.

Alberto ha detto...

Pecoraro Scanio è a capo di una cricca di affaristi. Predicano bene e razzolano male. Non so perché la base dei Verdi non si sia ancora ribellata a questa gente che ha portato il movimento al lumicino.

riccardo gavioso ha detto...

@ xtiana: dovere! :)

riccardo gavioso ha detto...

@ betty: non volevo spargere dubbi... siamo già messi maluccio :)

arrivo tardi, un buona giornata a te per domani

riccardo gavioso ha detto...

@ franca: hai ragione, ma sai che mi darebbe più fastidio l'avesse pagato quel pernottamento.

riccardo gavioso ha detto...

@ daniele: standing ovation per Lisa, più che meritata: "minimo sentore", bellissimo!

riccardo gavioso ha detto...

@ crocco1830: la battuta non era niente male... che dici, forse ha pagato meno perchè era l'ultima settimana del mese ;)

riccardo gavioso ha detto...

@ alberto: gran bella domanda, e l'ennesima riprova che non siamo un paese normale: il raffronto con altri partiti verdi europei è impietoso.

rudyguevara ha detto...

io spero sempre che la vicenda si risolva con una chiarezza....che in pratica,che cio' nn sia vero!ma se lo è,beh i verdi dovrebbero scaricarlo subito,per nn parlare del fatto che dopo quanto accaduto a napoli,avrebbero dovuto già farlo.

Creative Commons License Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

disclaimer

questo sito viene aggiornato alla sanfasò, quindi senza alcuna periodicità, e non rappresenta una testata giornalistica, nè ci terrebbe a rappresentarla. Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7.03.2001.
Dei commenti postati risponderanno i loro autori, davanti a Dio sicuramente, davanti agli uomini se non hanno un buon avvocato. In ogni caso, non il sottoscritto.
Le immagini presenti sulla Penna che graffia sono state in larga parte prese da Internet e valutate di pubblico dominio. Se gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarmelo e provvederò prontamente alla loro rimozione... quella degli autori, ovviamente!