la seconda notizia più importante di oggi per il tg2: la Bertè che fa i capricci in hotel, perchè ha mal di schiena



il problema è che con i giornali ci si può sempre pulire i vetri... con l'informazione che fate voi nemmeno il...


una piccola, ma doverosa, aggiunta:

io non sono uso a far polemiche, e la penna la tengo ancora sotto controllo, ma qualche spiegazione qualcuno potrebbe fornircela. Io faccio un articolo che stigmatizza il comportamento del tg2. La Birmania si è ritrasformata in Myanmar e i generali possono continuare a vender rubini per altri vent'anni; la missione ONU in Darfur è a rischio e un genocidio è libero di aggiungersi a molti altri; Bush chiacchiera di terza guerra mondiale con la stessa disinvoltura con cui metà degli italiani commentano oggi le partite della domenica, e trovo un buon tot di gente che condivide la storia della Bertè come secondo titolo d'apertura del tg, e pare accusarmi d'irridere i problemi di depressione di migliaia di persone. Tutto questo senza tener conto che se avessimo un euro per ogni presunto tentativo di suicidio della Bertè potremmo fare il bel gesto d'azzerare il debito pubblico del paese. Quindi la penna ci tiene a far sapere alcune cose: mai si permetterebbe d'irridere persone con problemi di depressione, per cui ha fatto anche qualche battaglia ( e qualche amica scrittrice può testimoniarlo ); spera che i voti NO siano di ammiratori della Bertè, cui è pronta a dare il giusto peso nella storia della musica tra Dylan e i Led Zeppilin; e se così non fosse che derivino da un'antipatia nei suoi confronti. In ogni caso se molti apprezzano la scaletta del tg2, evidentemente ci sarà un motivo per cui Mazza sia appunto direttore di tg, e il sottoscritto solo un modesto blogger.

22 commenti:

Lisa72 ha detto...

stavo appunto vedendo questa cosa e il feed del tuo blog mi ha portato qui... non avrei saputo dirlo meglio anche perchè io stavo per dire a mio marito: "ma chi c.... se ne frega...!!!"
Con tutto il rispetto per la vita delle persone e dei drammi personali sono un po' stufa di questi VIP che si rovinano da soli la vita quando avrebbero le possibilità economiche di stare benissimo e far stare benissimo tanta gente...
Se avere fama e soldi crea tutti questi problemi perchè tutti a fare a gara per arrivare in cima?????
Un saluto, Lisa

Liberamente ha detto...

@ lisa72: il problema non sono i VIP, ma chi gli da spazio!

anch'io qualche giorno fa ho notato lo strano modo di dare le notizie nei nostri TG:

http://www.liberoweb.net/2007/10/22/notizie-forti/

ciao

Anonimo ha detto...

pure io ho sepre pensato che itelegiornali stanno orientando l'opinione publica verso la cronaca rosa .Penso che questa è una strategia di chi ha le redini del potere in Italia e nel mondo,questo perchè:l'unico desiderio di chi comanda è l'ignoranza del popolo.
Da quello che ho sentito il popolo è ben contento di essere ignorante purtroppo anche perchè è più facile vivere in funzione degli altri che per conto proprio.

riccardo gavioso ha detto...

Sui VIP quoto Lisa: i poveri non se li paparazza nessuno... prova a chiedergli se vogliono far cambio... sarà anche qualunquismo, ma...
Il problema però resta l'informazione. Che la qualità fosse infima non sono certo io a scoprirlo, ma il deterioramento continua a una velocità iperbolica... e c'è pure chi li difende!
Grazie a liberamente e anonimo per la visita.

danilemd77 ha detto...

tu stavi per dire... io l'ho proprio detto!! Ma chi ca**o se ne frega?????

riccardo gavioso ha detto...

la cosa più incredibile è che, nonostante abbiano titolato col tentato suicidio sventato da Renato Zero, la realtà è che stava facendo una sceneggiata perchè pare non si trovasse il suo medico di fiducia per il mal di schiena. Sceneggiate che la Bertè peraltro è solita fare un paio di volte al giorno da anni.
Se andiamo avanti così, capace che ci becchiamo una " straordinaria " sui gusti sessuali di Cristiano Malgioglio.
E' proprio lunedì! Ciao Lisa.

cab64 ha detto...

povera Bertè ormai non sa più cosa fare per attirare l'attenzione e qui grulli dei giornali le danno così importanza ! ma da chi è raccomandata ? carlo

Comicomix ha detto...

Strano che non abbiano messo in prima pagina la psoriasi di Montezemolo...
Pare che si sia grattato tutta la notte, poverino.
Un sorriso ridiamoci sopra
Mister X di COmicomix

danilemd77 ha detto...

cosa??? e mo lo dici così???????
;)

anecoico ha detto...

:))

riccardo gavioso ha detto...

:))) grandi!

carloZA ha detto...

Io non ironizzerei mai sulle persone che hanno dei problemi. Conosco troppa gente che soffre di depressione per pensare che il dramma della Bertè di ieri vada sottovalutato e non meriti di essere citato al tg2

danilemd77 ha detto...

ma il dramma in questo caso è legato all'isteria e non alla depressione...

carloZA ha detto...

Depressione che potrebbe essere tra le cause dell'Isteria. In ogni caso un problema serio che stava portando ad un gesto tragico.

ARuotaLibera ha detto...

quoto

riccardo gavioso ha detto...

io non sono uso a far polemiche, e la penna la tengo ancora sotto controllo, ma qualche spiegazione qualcuno potrebbe fornircela.
Io faccio un articolo che stigmatizza il comportamento del tg2. La Birmania si è ritrasformata in Myanmar e i generali possono continuare a vender rubini per altri vent'anni; la missione ONU in Darfur è a rischio e un genocidio è libero di aggiungersi a molti altri; Bush chiacchiera di terza guerra mondiale con la stessa disinvoltura con cui metà degli italiani commentano oggi le partite della domenica, e trovo un buon tot di gente che condivide la storia della Bertè come secondo titolo d'apertura del tg, e pare accusarmi d'irridere i problemi di depressione di migliaia di persone.
Tutto questo senza tener conto che se avessimo un euro per ogni presunto tentativo di suicidio della Bertè potremmo fare il bel gesto d'azzerare il debito pubblico del paese.
Quindi la penna ci tiene a far sapere alcune cose: mai si permetterebbe d'irridere persone con problemi di depressione, per cui ha fatto anche qualche battaglia ( e qualche amica scrittrice può testimoniarlo ); spera che i voti NO siano di ammiratori della Bertè, cui è pronta a dare il giusto peso nella storia della musica tra Dylan e i Led Zeppilin; e se così non fosse che derivino da un'antipatia nei suoi confronti.
In ogni caso se molti apprezzano la scaletta del tg2, evidentemente ci sarà un motivo per cui il suo direttore sia appunto direttore di tg, e il sottoscritto solo un modesto blogger.

fabietto78 ha detto...

Sta diventando come studio aperto!!!

riccardo gavioso ha detto...

speriamo si metta a piovere! :)

fabietto78 ha detto...

eheh!!! già, speriamo!!! ;-)

intilinux ha detto...

Ormai non ne guardo più telegiornali! Le notizie sono sempre uguali... poi il finale è sempre sui cani o gatti abbandonati...fateci caso!

riccardo gavioso ha detto...

questo non l'avevo notato... interessante

Roberto ha detto...

Lasciamo perdere sulle scelte dei telegiornali di questi ultimi tempi...
Veramente penoso!
Ma tutto si collega alle azioni, per ora sopite di azzittire internet come strumento di informazione alternativo...

Alla prossima...

Creative Commons License Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

disclaimer

questo sito viene aggiornato alla sanfasò, quindi senza alcuna periodicità, e non rappresenta una testata giornalistica, nè ci terrebbe a rappresentarla. Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7.03.2001.
Dei commenti postati risponderanno i loro autori, davanti a Dio sicuramente, davanti agli uomini se non hanno un buon avvocato. In ogni caso, non il sottoscritto.
Le immagini presenti sulla Penna che graffia sono state in larga parte prese da Internet e valutate di pubblico dominio. Se gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarmelo e provvederò prontamente alla loro rimozione... quella degli autori, ovviamente!