(il postino delle sei) - le prove delle propensioni golpiste di frange della magistratura



(anteporre la lettura al video)

ci scusiamo della pessima qualità video del filmato, ma come potete immaginare non è stato facile procurarsi un documento di questa importanza.


Dopo un gradevole quadretto di famiglia che ci che ci mostra il premier impegnato a convincere i figli a guidare la famosa cordata Alitalia, il video ci offre le immagini dei reiterati tentativi golpisti che frange della magistratura rossa hanno portato al Presidente del Consiglio, al fine di sovvertire la volontà popolare, e, in chiusura, il capo del governo ha la meglio anche sulla indomita e tenebrosa opposizione del capo dei cosacchi Walter Veltroni.

Se qualcuno dovesse palesare perplessità riguardo alle proporzioni, è ovvio che abbiamo fatto riferimento alla statura morale sia del premier che dei suoi oppositori.

45 commenti:

Comicomix ha detto...

Stavolta hai superato te stesso.

Un sorriso accaldato.

C.

comicomix ha detto...

Questa volta hai superato te stesso...

Superba la prestazione, verso il 4° minuto, di Giuliano Ferrara.

Un sorriso inimitabile

C.

riccardo gavioso ha detto...

superba prestazione nei commenti di Comicomix: mi hai rubato una risata quasi come il de... detrattore che si è sloggato dodici volte nel giro di qualche minuto per votare no a questo post.

Buona Domenica a te, caro amico

criceto ha detto...

di politica capisco poco, ma il video è simpaticissimo :-)

riccardo gavioso ha detto...

come il tuo nick... del resto :)

grazie e buona domenica

criceto ha detto...

he he, grazie, buon sabato e domenica pure a te

saturninox ha detto...

il più somigliante è La Russa!!!

riccardo gavioso ha detto...

:)))

bolscevico! :)

saturninox ha detto...

ecco mi mancava.. ieri ho ricevuto ila prima mail di insulti, per questo post [cronachemarziane.myblog.it] Nell'ordine stalinista, trozchista, anarchico e frocio, variamente collegati. Ma bolscevico mi mancava!

riccardo gavioso ha detto...

George Orwell sosteneva che: "per diventare scrittori di successo bisogna essere almeno una di queste tre cose: ricco, comunista o omosessuale" ...

augurandoti di possedere anche il primo requisito ;) secondo i detrattori dovresti essere a cavallo :)

saturninox ha detto...

;-) mah, io cominciavo a preoccuparmi, invece se si lavora le soddisfazioni arrivano! non ho ambizioni letterarie, ma le cose prospettate hanno un certo fascino.. almeno due!

hagoromo ha detto...

Spettacolare!!!!

riccardo gavioso ha detto...

la magia di Disney non si discute... e quelli datati sono davvero inimitabili!

riciard ha detto...

una genialata fuor di misura... a te il premio bancarella del post dell'anno nella sezione storico-politica-satira-cinematografica

riccardo gavioso ha detto...

troppo generoso: coi prezzi di frutta e verdura il Premio Bancarella diventa quanto mai appetibile ;)

buona domenica

ganger ha detto...

hihihihihihi

riccardo gavioso ha detto...

;)

Joe ha detto...

Guardando questo video mi sono reso conto che non siamo solo peggiorati nel campo politico. Questa classica animation e' molto superiore a quello che fanno oggi. Ottima scelta!

Davide ha detto...

con tutti quei colpi sparati neanche un graffio,troppo grosso per sentirli, alla fine
ho tifato per il ragno, ma niente toposilvio vince sempre :)
Buona Domenica

aquilablu ha detto...

Video e articolo veramente spettacolari!
Vedo che ti sei deciso sul serio a far guerra allo psiconano.
Vuoi vedere che tra un po' oltre a mandare invettive alla magistratura che, poverino, lo perseguita comincia pure a fare il tuo nome in tv? :-)

Bastian Cuntrari ha detto...

Semplicemente fantastico, Ric!

Ma sono un po' preoccupata per te... Già ieri, con il post sul Pifferaio Magico, non so se scientemente o meno, hai riflettuto sugli italici topi, variamente indicati nei dialetti della penisola come sorci, surci, sorche, zoccole, pantegane, rat, merdona, surce, suris, zucculoni...

Non è che soffri di sindrome ossessivo-compulsiva, caratterizzata da pensieri ossessivi (i topi e quello che rappresentano) associati a compulsioni e azioni particolari o rituali da eseguire (scrivere post sui ratti) che tentano di neutralizzare l'ossessione?

Sai se per caso sia contagiosa? Anch'io mi sto lasciando influenzare...
Chiediamo aiuto a Martina?

Un abbraccio.

Audrey ha detto...

Capo dei cosacchi il Ualterrrrr???

Stavolta, caro Rick, se ti becchi una querela dai cosacchi per offesa al loro onore, io non ti difendo!
Anzi vado pure a testimoniare a loro favore!

Buona domenica! :-D

Franca ha detto...

Un documento di portata storica, direi...

riccardo gavioso ha detto...

@ joe: in effetti i cartoon di una volta erano animati da un senso poetico che quelli di oggi hanno perso... del resto ogni forma d'arte tende a riflettere il suo tempo.

riccardo gavioso ha detto...

@ davide: hai ragione, toposilvio vince sempre. D'altra parte quando inizia a perdere qualche colpo, cambia le regole del gioco. Se non fosse suo il pallone, ci sarebbe da non farlo giocare ;)

buona domenica

riccardo gavioso ha detto...

@ aquilablu: non pretendo un editto bulgaro, ma anche una tirata d'orecchi estone, lettone o lituana, andrebbe più che bene ;)

buona domenica

riccardo gavioso ha detto...

@ bastian cuntrari: come direbbe il ministro per la cultura, ti ringrazio per avermi fatto riflettere sulla mia "toponomastica" ;)
Indubbiamente per un passaporto irlandese farei carte false... e anche carte falsificate :)

un abbraccio e buona domenica

riccardo gavioso ha detto...

@ audrey: hai ragione, chiedo pubblicamente scusa ai cosacchi, che tra l'altro avevano un sistema di giustizia decisamente pragmatico: mettevano alla catena il colpevole di furto o altro nel centro del villaggio, e un randello appoggiato a qualche passo. Chiunque passasse, magari dopo aver litigato con la suocera, rifilava un ingiaccata di botte al condannato e proseguiva verso il "bar" del paese.

un abbraccio e buona domenica

riccardo gavioso ha detto...

@ franca: vedrò di difendere le mie fonti come solo i grandi del giornalismo hanno saputo fare ;)

buona domenica

flo ha detto...

Il prezioso ed introvabile documento che hai generosamente condiviso con noi ti è stato consegnato in sogno da Uòòlter in ciabatte?

:P

riccardo gavioso ha detto...

non so come hai fatto, ma le cose sono andate proprio così!
Mi ha detto: " Lei cominci a far girare questo, che io schiaccio ancora un pisolino e poi ad ottobre facciamo la rivoluzione ".
" A ottobre?! "
" Ma in che mondo vive? ...lo sanno anche i muri che le Rivoluzioni si fanno ad Ottobre! "
E se ne andato sbadigliando e sciabattando :)

buona domenica

Joe ha detto...

Riccardo, te l'avevo detto che a questo punto tutti pensano solo piu' alle ferie. Chi se ne frega del Colpo di Stato Lite?
Tutti in spiaggia, non dimenticate la crema antisole e le pinne! Ci rivedremo in autunno molto abbronzati.....

il Russo ha detto...

La statura morale (e intellettuale)di premier e oppositori é ancora più minuscola...

Comicomix ha detto...

@Riccardo: e poi ho scritto il commento pure due volte...ad abundantiam!

Un sorriso abbondante

C.

flo ha detto...

Riccardo, la prossima volta potresti tirargliele dietro, le ciabatte? :P

ps: attenzione, non è ancora stato specificato l'autunno di quale anno si scenderà in piazza... ehm

Martina Buckley ha detto...

mmm, riccardo, interessanti i metodi punitivi dei cosacchi... :D
Pensa che da bambina Topolino non mi è mai piaciuto, lo trovavo troppo "sbruffone", il mio personaggio di gran lunga preferito era Paperino... anche lui una vittima del sistema ;) che ci fosse già una sorta di premonizione del futuro?
:D

chit ha detto...

Splendido post!

Complimenti veramente ;-)

riccardo gavioso ha detto...

@ joe: mi sa che in autunno ci troverai molto scottati. L'unto abbronza bene, ma protegge poco... tranne i suoi interessi, ovviamente ;)

riccardo gavioso ha detto...

@ il russo: mi sa che per commentare la politica, dovremo far affidamento sulle nanotecnologie ;)

riccardo gavioso ha detto...

@ comicomix: caro amico, è tutta colpa mia: riporto i commenti di oknotizie.

un buona settimana

riccardo gavioso ha detto...

@ flo: eh eh eh... ottima osservazione :) Anche per quanto riguarda le ciabatte: visto che sembra vogliano fargli le scarpe, gli verranno comode ;)

riccardo gavioso ha detto...

@ martina: anch'io da bambino prefervo Paperino, ma la cosa più grave è che crescendo mi hanno sempre fatto tenerezza Willy Coyote e Charlie Brown... una psicanalista credo non trarrebbe conclusioni confortanti :)

riccardo gavioso ha detto...

@ chit: grazie Chit, ma su Silviolo ormai è fin troppo facile... devo tornare a scrivere qualcosa di serio.

Francesco "Macchia" 1986 ha detto...

Ciao riccardo, è da un pò che non mi facevo sentire, ma ho avuto da fare con la mia tesi. Vedo con piacere che non ti fermi mai regalando sempre post pungenti e stimolanti. Continua così, la gente deve essere cosciente di vivere in un paese che assomiglia sempre più ad una dittatura orwelliana. P.S. Mi sa che mi iscriverò al tuo feed aggregator, per poter leggere più agevolmente cio che scrivi. A presto

riccardo gavioso ha detto...

@ francesco: che piacere risentirti, grazie davvero e un grosso in bocca al lupo per tesi e laurea.
Vedrai che con un po' di pazienza da 1984, si passerà a Fahrenheit 451... mi pare che la Costituzione sia già andata ;)

Creative Commons License Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

disclaimer

questo sito viene aggiornato alla sanfasò, quindi senza alcuna periodicità, e non rappresenta una testata giornalistica, nè ci terrebbe a rappresentarla. Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7.03.2001.
Dei commenti postati risponderanno i loro autori, davanti a Dio sicuramente, davanti agli uomini se non hanno un buon avvocato. In ogni caso, non il sottoscritto.
Le immagini presenti sulla Penna che graffia sono state in larga parte prese da Internet e valutate di pubblico dominio. Se gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarmelo e provvederò prontamente alla loro rimozione... quella degli autori, ovviamente!