per convincere occorrono buoni argomenti


Alemanno conta di convincere la comunità ebraica, e intitolare una strada al defunto leader del MSI: "Via Giorgio Almirante" sboccherà in "Piazza dei Raid su Gaza".

67 commenti:

stellavale ha detto...

Rabbrividisco...

Comicomix ha detto...

Micidiale.

Un saluto affettuoso, sotto la pioggia, senza sorriso, di ritorno da Roma

C.

Joe ha detto...

« È tempo che gli Italiani si proclamino francamente razzisti. Tutta l'opera che finora ha fatto il Regime in Italia è in fondo del razzismo. Frequentissimo è stato sempre nei discorsi del Capo il richiamo ai concetti di razza. La questione del razzismo in Italia deve essere trattata da un punto di vista puramente biologico, senza intenzioni filosofiche o religiose. La concezione del razzismo in Italia deve essere essenzialmente italiana e l'indirizzo arianonordico. »
(La difesa della razza, anno I, numero 1, 5 agosto 1938, p. 2)

Arianonordico! Nordico rispetto a che paesi? Chi si ricorda piu' di queste tragiche fandonie? Alemanno di sicuro.

Joe ha detto...

Riccardo, ho visto sulla Stampa le foto del Po in piena a Torino. Se sei interessato ti posso imprestare la mia canoa: 5 metri di lunghezza, di cedro rosso della Brithish Columbia. Molto stabile, con lei ho viaggiato nei piu' grandi parchi nazionali canadesi ;-)

►novat◄ ha detto...

se lo fanno tutti a roma a smontar la piazza. assurdo come in italia chi sale al potere possa fare quello che cavolo voglia..

Martina Buckley ha detto...

Ma non volevano intitolare qualcosa a Berlinguer per par condicio? Vista l'aria che tira, se dedicano al povero Enrico un vicolo si devere ritenere più che fortunato...
:D

Martina Buckley ha detto...

Joe, che invidia! Ma lo sai da quanto lo rimando un viaggio in Canada? Adesso mi stai proprio tentando...
P.S. scusate la diversione, ma di fronte a certe notizie la mente umana cerca rifugio altrove... e l'immagine di un parco nazionale canadese porta tanta serenità :)

Joe ha detto...

Martina, non c'e' nulla da invidiare. Questi parchi sono aperti a tutti e sono veramente splendidi: basta che tu sappia come convivere con gli orsi che a volte si possono addormentare di fianco alla tua tenda come e' successo a me a Quetico Park.....
Qui in Canada viviamo e lavoriamo tutti quanti ben mescolati. Tutto il mondo e tutte le lingue sono rappresentate. Nessuno si sente superiore agli altri e non esiste l'aristocrazia. A volte pero', come ex italiano mi prendo qualche frecciatina sulla mafia e sulla corruzione del sistema politico Italiano. Non avrei questo problema se dicessi: vengo dalla Norvegia o dall'Olanda ecc.. Forse a te in Irlanda succede la stessa cosa.

aquilablu ha detto...

Graffio breve e veloce ma profondo!

A me questi ricordano il Cimabue di una vecchia pubblicita' in TV, magari quelli un po' in la con gli anni come me la ricordano. Mi sembra che dicesse "Cimabue, Cimabue fa una cosa ne sbaglia due"

aquilablu ha detto...

Joe, non so a Martina ma a me frecciatine arrivano.

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Quoto interamente Comicomix!

Ciao Riccardo
Daniele

riccardo gavioso ha detto...

@ stellavale: la toponomastica racconta la storia di un paese... purtroppo :(

buon fine settimana

riccardo gavioso ha detto...

@ comicomix: è un periodo che quando vedo cose assurde, mi viene da rispondere col paradosso.

Saranno questi quindici giorni di pioggia incessante: a Torino sembrano vogliano chiudere i ponti.

caro amico, ricambio il saluto e una buona serata

riccardo gavioso ha detto...

@ joe: chi l'avrebbe detto che quei semi avvelenati potessero attecchire dopo così tanto tempo... eppure...

riccardo gavioso ha detto...

@ joe: sono commosso per la generossissima offerta, e le canoe mi sono sempre piaciute molto, ma spero non ti offenderai se, visto come butta il meteo, dò la precedenza a Noè e alla sua Arca :)

riccardo gavioso ha detto...

@ novat: acuta osservazione. In effetti, in una democrazia non dovrebbe essere previsto che chi governa stravolga i dettami della Costituzione... e, aiutami se ricordo male, l'antifascismo era principio ispiratore della carta costituente.

riccardo gavioso ha detto...

@ martina: mi sa che al povero Enrico intitoleranno una strada senza uscita :(

buon fine settimana

riccardo gavioso ha detto...

@ joe: se non ricordo male stampate anche simpatici libretti esplicativi per turisti con le avvertenze su come comportarsi in caso d'incontri ravvicinati con gli orsi... purtroppo non sono mai stato in Canada, ma un giorno ti spiegherò come faccio a saperlo.

riccardo gavioso ha detto...

@ aquilablu: la pubblicità la ricordo... ahimè. Quanto alle frecciatine, l'unica è girare col mandolino: magari si distraggono :)

buon fine settimana

riccardo gavioso ha detto...

@ daniele: "mala tempora" con le ali ai piedi...

ciao Daniele, e buon fine settimana

Franca ha detto...

Pare che non sia riuscito a convincerla...

Martina Buckley ha detto...

Joe e Aquilablu: ho un caro amico (Irlandese purosangue) che è appassionato di storia e politica italiana. Più che frecciatine, quando ci incontriamo, sono propio prese per ... :D Ovviamente, essendo amici, non mi arrabbio anzi... ricarico! Una cosa che mi chiede sempre è questa (dato che ama molto l'Italia anche per le sue cose belle e ci va spesso in vacanza): come fa un popolo come quello degli italiani -che lui stima ed tiene in alta cosiderazione- ad eleggere un figuro come Berlusconi?
Non ho ancora trovato una risposta da dargli.

Martina Buckley ha detto...

Joe, quando andai a Yosemite anni fa sperai così tanto almeno di intravedere un'orso (possibilmente bello sazio)... invece tutto ciò che mi fu concesso fu un paio di coyote ed una marmotta! :D
I parchi nazionali del Nord America sono splendidi: il Canada sarà senz'altro una delle nostre prossime vacanze, abbiamo anche un amico a Toronto non so cosa aspettiamo :)

Joe ha detto...

Martina, non aspettate troppo perche' con il global warming invece di pinete troverete palme da cocco e da datteri.....
Come avete fatto a non incontrare orsi? Sono comuni come i polli. Nello Yukon e Alaska ho visto pure molti grizzly che sono in un certo senso meno pericolosi in quanto non sanno arrampicarsi sugli alberi.

Joe ha detto...

Riccardo, i simpatici libretti esplicativi su come comportarsi con gli orsi non solo sono inutili, ma pure sbagliati, anche se molto umoristici....
Attento all'Arca di Noe' con tutti quegli animali feroci dentro ;-)

Martina Buckley ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Martina Buckley ha detto...

@Riccardo: facessero un'edizione del Monopoli con strade dedicate ai politici, concordo, Vicolo Corto e Vicolo Stretto sarebbero gli unici angoli dedicati a ciò che un tempo era la sinistra :)))

@Joe: così mi dissero tutti (degli orsi numerosi come polli), penso che ci hanno evitato con cura (anche a Lake Tahoe l'estate scorsa, nonostante i numerosi cartelli di avvertimento divertenti che abbiamo pure fotografato in sberleffo :))) perché hanno annusato eurotrash :)))
In compenso sono stata circondata da roditori di tutti i tipi, mi sembrava di essere nel bel bezzo di Biancaneve e i 7 nani :P
Terrò presente la tua raccomandazione sul global warming...

PS scusate il caos con la cancellazione del mio commento precedente, che era uguale a questo ma pieno di errori di ortografia :D

riccardo gavioso ha detto...

@ franca: per fortuna... va bene la sindrome di Stoccolma, ma a tutto dev'esserci un limite ;)

buon fine settimana

riccardo gavioso ha detto...

@ joe: l'importante è che sull'Arca non salgono i politici... capaci che si mangino la colomba e il rametto d'ulivo ;)

@ martina: il problema in caso di versione politica del Monopoli, è farli finire in prigione, restituendo quello che si sono intascati passando dal via. Quanto alla sinistra, vicolo "corto" potrebbe essere il giusto contrappasso ;)

riccardo gavioso ha detto...

spero che venga compreso lo spirito del post...

pcdazero ha detto...

Ci sottovaluti !!!?

riccardo gavioso ha detto...

figurati... era solo un avviso ai naviganti occasionali

un saluto e una buona serata

chicchierendotraamici ha detto...

è molto chiaro

riccardo gavioso ha detto...

chi mi conosce sa che ho scritto e difeso la memoria degli ebrei di ieri, e scritto e accusato chi governa quelli di oggi. Mi sento in dovere di dirlo per evitare che chi non mi conosce possa pensare cose completamente opposte alla mia natura.

1manifesto ha detto...

Buon Riccardo... solo chi ha la malafede come stile di vita ...puo travisare un post fulminante ...e nel contempo illuminante come il tuo... quoto e invito i tanti sbarbatelli... che colgono il FIORE velenoso ...affascinati dal mito della superiorita' ...li invito a leggere la storia ..e non a bersi le strorie che raccontano ..nelle tane i neofascisti profeti che dietro il FIORE celano ..odio.

sara' un appello inascoltato... cmq io saro' tra i partigiani e che sempre vinca la liberta'

ultima cosa se vi avanza tempo e forze... vi invito a firmare contro il nucleare.

ecco il post: [oknotizie.alice.it] Sottoscrivo anch'io la petizione: No al carbone, no al nucleare, si all'energia pulita ...una firma per la vita del pianeta.

riccardo gavioso ha detto...

quei Fiori li conosco bene: al mio blog hanno riservato un posto privilegiato nel loro bellissimo giardino ;)

Quanto al nucleare, un amico canadese che commenta sul mio blog, mi ha spiegato come le loro scorie vadano a caro prezzo negli States, perchè, nonostante l'immenso spazio a disposizione e in larga parte disabitato, nessuna regione li vuole nel suo territorio. Figuriamoci da noi...

riciard ha detto...

avevo capito male allora... credevo, innanzitutto che fosse corso almirante e che la previsione lo vedesse sboccare in piazza del Campo (di concentramento?). Da lì, uno facilmente potrebbe andare verso il centro passando per via Craxi oppure uscire usando dalla stessa la deviazione per la tangenziale.

riccardo gavioso ha detto...

la deviazione per la tangente, sono sicuro tu intendessi ;)

riciard ha detto...

è claro ;)

gettysburg ha detto...

I campi di concentramento sono stati una specialità dei nazionalsocialisti e dei comunisti, Almirante non ne ha costruiti. Con ciò non si può certo assolverlo per aver firmato il manifesto della razza, anche se poi si è ricreduto come Bocca o Scalfari, unica differenza che lui è rimasto dalla parte degli sconfitti, mentre i due suddetti sono saltati sui tank americani. Quanto a Gaza, pare che ci sia un governo democraticamente eletto formato da individui che non riconoscono i loro vicini, anzi ne auspicano la distruzione, questa è una pura è semplice dichiarazione di guerra, per cui ne sopporteranno le conseguenze.

heriberto ha detto...

grazie per il tuo pacato ed ecumenico contributo.

riccardo gavioso ha detto...

sai bene che questa alzata d'ingegno fa parte del famoso tentativo di riscrivere la Storia, già preannunciato in campagna elettorale. Sono abbastanza maturo da ricordarmi bene che Almirante ha rinnegato, obtorto collo, le leggi razziali, ma mai il fascismo. Ci sono uomini e donne che hanno costruito la pace e la tolleranza, e il razzismo l'hanno combattuto a prezzo della vita: a quelli vanno intitolate le strade perchè non si trasformino in un tratturo.

emmavolpes ha detto...

leggi razziali a parte aveva almeno una identità politica ke nn ha mai cambiato cosa che adesso non esiste +...........i cosidetti politici saltano da un partito all'altro come grilli (con il dovuto rispetto x i grilli)

wolfwere ha detto...

@ Rickgav

Hai ragione a dire cosi!!! La riscrittura della storia è antecedente ad oggi!

Infatti nella bassa Emiliana, nel triangolo Reggiano-Mantovano-Modenese NON ci sono MAI state fosse comuni riempite di cadaveri di partigiani "bianchi" o gente comune (dottori, avvocati, insegnanti) fucilati SENZA nemmeno un processo sommario dai gruppi di partigiani "rossi" che scendevanodai monti!!! Forse caro mio, dovresti leggerti Giampaolo Pansa...specialmente l'ultimo "1943...3 anni di terrore" o quello prima "Il triangolo della morte"....forse la smetteresti di dire fregnacce...ah, per inciso Pansa è quello di sinistra, lo stesso che lavorava all'Unità nel '68......... La stessa Unità che, davanti agli omicidi delle BR (BRIGATE ROSSE NdW) dava la colpa ai "fascisti"....(più miope di così;)...ne hai letto da qualche parte? Più che riscrittura della storia io la chiamerei riportare in pari i piatti della bilancia....

Ne hai mai letto sui libri di storia? IO NO

riccardo gavioso ha detto...

io non ho mai proposto d'intitolare vie a chi si è macchiato di crimini... prendila come una notifica di indirizzo sbagliato. Quanto al fatto, sì quello era cattivo, ma anche gli altri... sono bambinate che non vanno più di moda neppure all'asilo.

saturninox ha detto...

caro (?) gettysburg, per farti capire megliola "statura" dell'Almirante vorrei ricordarti che iddu aveva denunciato un giornalista che l'aveva definito fucilatore di partigiani. beh, non ci crederai ma il giornalista ha vinto la causa: [www.carnialibera1944.it] Giusto per la cronaca!

riccardo gavioso ha detto...

era rimasto in giro qualche manifesto e proclama firmato anche dai nazisti... se non ricordo male. Prima di riscrivere la Storia, bisogna fare una bella pulizia, se no s'incorre in alcune spiacevoli seccature ;)

audrey ha detto...

Rick, ripeterei le parole di Carlo Sei stato micidiale nella tua essenzialità. Eppure quanto avrebbe la storia da insegnare.

Un caro abbraccio, ceno e rispondo alla mail (finalmente arrivata :-D) A.

Ps stai tranquillo solo chi è in malafede può travisare.

riccardo gavioso ha detto...

non ti preoccupare, stasera sono fuori... fai pure con calma.

un caro abbraccio a te

rinascitanazionale ha detto...

rick, se vuoi partecipa a questa iniziativa!

[o_ogni_forma_di_razzismo_e_fascismo_.html" title="http://oknotizie.alice.it/info/519148a812d87780/invito_il_popolo_di_oknotizie_a_diffondere_questa_importante_iniziativa_politica_blogger_contro_ogni_forma_di_razzismo_e_fascismo_.html" rel="nofollow">oknotizie.alice.it]

riccardo gavioso ha detto...

ben volentieri, avevo già notato il logo... appena possibile lo inserisco!

primlug ha detto...

via craxi sfocerà in via le mani dal portafoglio

rossaura ha detto...

Ma quanto sei bastardone e simpatico caro Prim.....

primlug ha detto...

c'est la veritè

rossaura ha detto...

;-D

Ma lo sapete che l'università di Bari è intitolata a Benito Mussolini? Volevano chiamarla Aldo Moro, ma sai com'è, bisognava buttare tutta la carta intestata....

primlug ha detto...

quella di venezia la intitoleranno a Bossi

rossaura ha detto...

No l'hanno promessa al "Che" ma con i tempi che corrono la carta intestata la devono fare con i tatuaggi :-(

riccardo gavioso ha detto...

come dicevo ad un'amica, la toponomastica racchiude la storia di un paese... purtroppo :(

buon fine settimana ad entrambi

tizy ha detto...

Non trovo le parole!

riccardo gavioso ha detto...

in effetti, non ce ne sono

un caro saluto

newkid ha detto...

Credo che il pericolo di un ritorno "nostalgico" sia più che un timore. Giusto quindi non abbassare la guardia iniziando dal rilanciare i valori dell'antifascismo come tratti fondanti della nostra pur "disastrata" Repubblica. Un saluto al graffiatore per antonomasia ;-)

riccardo gavioso ha detto...

essere al governo non autorizza a far carta straccia della Costituzione: il principio dell'antifascismo e la condanna del razzismo sono scritte a chiare lettere nella carta fondamentale. O è nata una nuova "Repubblica" e non mi hanno informato...

un saluto e un buon fine settimana

guerrillaradio ha detto...

ok.

io a mia volta ho rilanciato:

[oknotizie.alice.it]

riccardo gavioso ha detto...

ottimo!

per fortuna, scripta manent!

doc63 ha detto...

e poi continuerà per via Mussolini?!

riccardo gavioso ha detto...

c'è un comitato di pseudointellettuali, con cui mi sono accapigliato spesso in passato, che ha avanzato la proposta di una piazza per il duce. In effetti, una balconata che si affaccia su una via è incompatibile con tanta grandezza ;)

Joe ha detto...

Riccardo, una correzione. Negli USA mandiamo la spazzatura, non le scorie radioattive. Quelle non le vogliono sia loro che noi. Sono infatti depositate nella proprieta' delle stesse centrali in attesa di una soluzione che non avverra' mai.

Creative Commons License Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

disclaimer

questo sito viene aggiornato alla sanfasò, quindi senza alcuna periodicità, e non rappresenta una testata giornalistica, nè ci terrebbe a rappresentarla. Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7.03.2001.
Dei commenti postati risponderanno i loro autori, davanti a Dio sicuramente, davanti agli uomini se non hanno un buon avvocato. In ogni caso, non il sottoscritto.
Le immagini presenti sulla Penna che graffia sono state in larga parte prese da Internet e valutate di pubblico dominio. Se gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarmelo e provvederò prontamente alla loro rimozione... quella degli autori, ovviamente!