(il postino delle sei) - il mondo scosso dalle affermazioni di Bush sulla guerra in Iraq


George Bush ha dichiarato di essersi sacrificato per l’Iraq: non gioca a golf da cinque anni in segno di rispetto verso i caduti. In effetti, caro George, come puoi vedere dalla foto, molti hanno dovuto sacrificare qualcosa per l’Iraq…

una speciale menzione anche per il giornalista che sul Corriere ha definito questa uscita presidenziale: “un’intervista dal sapore di una confessione, che ha sorpreso l’America e Israele “.

dato che si firma E.C., sospetto sia l’acronimo di: Esempio di …

47 commenti:

anecòico ha detto...

OT:
abbi pazienza ma ti ho impelagato in un meme, odiami ad libitum se serve... :)
http://cattivamaestra.blog.lastampa.it/cattivamaestra/2008/05/ai-meme-non-si.html

anecòico

riccardo gavioso ha detto...

@ anecoico: per così poco? ...domattina provvedo.

un saluto notturno

mtmura ha detto...

quante energie vengono bruciate dall'umanità per autodistruggersi...e noi saremmo gli esseri intelligenti?

riccardo gavioso ha detto...

tutto vero... il problema è che basta un cretino al posto giusto...

adesso mi bannano, ma come puoi definire uno che dopo cinquemila morti, e trentamila mutilati (oltre a centinai di migliaia di iracheni), salta su dicendo: "Niente golf, mi sacrifico per l'Iraq"

comicomix ha detto...

"Testa di ca##o"

Potrebbe andare?

riccardo gavioso ha detto...

"Testa di carro" mi pare calzi a pennello

un saluto a briglie sciolte ;)

fabietto78 ha detto...

Noi siamo gli esseri intelligenti che usano STUPIDAMENTE, TANTO STUPIDAMENTE I DONI CHE HANNO!!

mtmura ha detto...

hai perfettamente ragione...

fabietto78 ha detto...

Già, anche tu....

riccardo gavioso ha detto...

definizione davvero molto giusta

rinascitanazionale ha detto...

Rick, dai un'occhiata a questo mio post :D

[oknotizie.alice.it]

riccardo gavioso ha detto...

merita davvero... spero lo leggano in molti!

riciard ha detto...

schifo di uomo... non ci sono parole, davvero...

riccardo gavioso ha detto...

un giorno vi racconto del golf dei presidenti americani. Tutti disonesti e incapaci, a livello sportivo, ovviamente. Il peggio in assoluto Bill Clinton. L'unico a salvarsi era Ike Eisenhower, che però voleva far tagliare tutte le piante che gli davano fastidio.

dvdbablog ha detto...

e.. il corrierone non sbaglia un colpo, in quanto a Bush è un fesso.

riccardo gavioso ha detto...

concordo su entrambi. E, ora mi sfugge il motivo, ma noi non possiamo nemmeno chiederci come si fa ad eleggere un fesso alla massima carica esecutiva dello stato ;)

riciard ha detto...

anzi sì, ne ho trovata una... visto che credo serva un neologismo, per praticità per poter riassumere tutte le infamate che gli tirerei, eccolo:

Bush... quindi, mio caro Giorgio Dabliù, sei un maledettissimo Bush di merda

riccardo gavioso ha detto...

n effetti i bush, in mancanza di luoghi deputati, possono servire all'uopo ;)

nicox ha detto...

A Rick, non mi devi mettere foto abbastanza forte altrimenti il mio cervello mi dice:" guardaci, guardaci, guardaci..." e sono costretto a guardarci :) Però, poveretto quel tipo sopra la sedia a rotelle...Non ci sono parole per questi ipocriti.

riccardo gavioso ha detto...

hai ragione sembra un escamotage, ma una cara amica una volta ha aperto un mio post davanti ai bambini e mi ha giustamente tirato le orecchie. Forse non hai letto un mio vecchio post in cui spiegavo che questi poveracci, salve ovviamente cure e indennità d'invalidità, si sono visti chiedere indietro la parte del premio d'ingaggio per la percentuale di missione non portata a termine?! :(

pierpaolobasso ha detto...

Come erano più eroici i tempi, quando i capi di un popolo, erano alla testa dei loro eserciti conquistatori; Ne morivano di più di questi capi, ma per bilanciamento c'erano meno fessi al potere.

riccardo gavioso ha detto...

non sempre la storia fa passi in avanti e la tua ottima nota ce lo dimostra. Troppo comodo rinunciare al golf, vorrei proprio vederlo su un autoblindo che può saltare in aria da un momento all'altro...

dany ha detto...

Bush non riesce più a sorprendermi oramai.

riccardo gavioso ha detto...

in effetti anch'io sono più sorpreso dall'idiozia di chi ci narra le sue epiche gesta

adriano49 ha detto...

si potrebbe rispondere a Bush con due parole del nostro Vate Dante: Or tu chi se', che vuo' sedere a scranna, Per giudicar di lungi mille miglia Con la veduta corta d'una spanna? buona serata carissimo Rick alla prossima tua missiva.Adriano

riccardo gavioso ha detto...

che bella citazione, caro Adriano... un mondo di miopi che vorrebbe indicarci la strada e predilige le scorciatoie :(

forzaberlusconi ha detto...

Probabilmente confonde golf con gulf. E non vuole giocarselo, il Golfo.

riccardo gavioso ha detto...

questa non è niente male :)

king64 ha detto...

Che essere viscido

forzaberlusconi ha detto...

Non dicevi a me, vero?

king64 ha detto...

assolutamente no . Dicevo per Bush non lo sopporto

riccardo gavioso ha detto...

una dinastia di viscidi: per chi non lo sapesse, il nonno ha nascosto nelle banche americane i patrimoni dei più grandi industriale nazisti alla fine della seconda guerra mondiale. Krupps, e un nome che certo non suona nuovo: Thyssen!

king64 ha detto...

Ricordatevi che il potere fa parte di logge massoniche sono intoccabili

lameduck ha detto...

Che forza di volontà, non gioca a golf da anni in segno di rispetto. Però tromba ancora.

riccardo gavioso ha detto...

e questo potrebbe essere un grosso problema ;)

Joe ha detto...

Un giornalista canadese ando' due anni fa al Walter Reed Hospital per intervistare alcuni invalidi di questa assurda e criminosa guerra.
Entrato in un corridoio, la prima cosa che vide fu una donna soldato senza le gambe che si spingeva con le mani da una piattaforma di legno con le rotelle per correre davanti a suo figlio di tre anni che la inseguiva per divertirsi. Gli americani piu' poveri e senza speranza sono andati a morire e a farsi distruggere la salute e la vita in Iraq e Afganistan per un pugno di miliardari senza coscienza. Se hanno trattato cosi' i loro connazionali pensate alle atrocita' che devono aver commesso con le popolazioni invase dalle loro armate. Attenti voi ora. Avete l'equivalente di GWB in pieno controllo a Roma.

antonio ha detto...

La conquista della democrazia comporta delle vittime. Spero che per la creazione del prossimo "impero democratico" si possano usare le armi più intelligenti che l'uomo abbia potuto inventare: carta e penna! Buona notte

riccardo gavioso ha detto...

@ joe: è sempre stato così con le guerre: i poveri a rimetterci, i ricchi a guadagnarci... e sempre sarà così.

grazie per la testimonianza

riccardo gavioso ha detto...

@ antonio: il problema è proprio il fatto che la democrazia si conquista, a volte a caro prezzo. Se qualcuno viene a offrirtela il prezzo diventa infinitamente più alto.
Quanto a carta e penna, credo possano essere l'unica arma davvero intelligente.

Lisa72 ha detto...

Che schifo! E' l'unico commento che mi viene da fare!

Un caro saluto, Lisa

Martina Buckley ha detto...

non commento su Bush altrimenti corrodo la tastiera
:D

Franca ha detto...

Povero Bush!
Piango al pensiero dell'enorme sacrificio che ha fatto. I reduci avranno senz'altro apprezzato...

riccardo gavioso ha detto...

@ lisa72: ciao Lisa, è mica avanzanta una fetta di torta... oltre che molto bella, sembrava anche molto buona :)

un abbraccio

riccardo gavioso ha detto...

@ martina: comprendo e giustifico ;)

riccardo gavioso ha detto...

@ franca: sono sicuro che se non avessero già versato tutte le lacrime possibili, si sarebbero commossi

Joe ha detto...

Dal "Journal of the American Medical Association" siamo venuti recentemente a sapere che un soldato su tre che ritorna dall'Iraq deve venire curato per disturbi psichici. Il numero e' impressionante e la gravita' dei traumi subiti e' orribile.
Dei molti suicidi, tra queste vittime degli orrori di guerra, non ne parla ancora la stampa ufficiale, ma vengono riportati su Internet e stazioni radio indipendenti.

riccardo gavioso ha detto...

@ joe: violenza, poi disturbi psichici che spesso portano altra violenza... magari a distanza di anni. Non bisognerebbe mai scoperchiare il Vaso di Pandora.
Certo che i numeri sono davvero impressionanti, o forse sarebbe impressionante se i numeri non fossero questi.

Creative Commons License Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

disclaimer

questo sito viene aggiornato alla sanfasò, quindi senza alcuna periodicità, e non rappresenta una testata giornalistica, nè ci terrebbe a rappresentarla. Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7.03.2001.
Dei commenti postati risponderanno i loro autori, davanti a Dio sicuramente, davanti agli uomini se non hanno un buon avvocato. In ogni caso, non il sottoscritto.
Le immagini presenti sulla Penna che graffia sono state in larga parte prese da Internet e valutate di pubblico dominio. Se gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarmelo e provvederò prontamente alla loro rimozione... quella degli autori, ovviamente!