ai meme non si comanda


pur con ritardo, provo a continuare questa catena, sia perché mi pare decisamente più stimolante di altre, sia per non deludere l’amico Anecoico

Regole:
· indicare motivando di quale personaggio letterario vi innamorereste (donna se uomo, uomo se donna, ovviamente anche altro)
· indicare di quale personaggio cinematografico (non l'attore o l'attrice ma il personaggio da questi interpretato)
· nominare sei blogger (possibilmente tre donne e tre uomini) e comunicarglielo. Questi ovviamente dovranno indicare da chi sono stati nominati

Personaggio letterario: la scelta cade su Leni Gruyten, la protagonista di “Foto di gruppo con signora” di Heinrich Boll. Una donna che deve compiere un lungo viaggio attraverso gli anni più tragici del secolo scorso, ed è in grado, grazie alla sua muta ostinazione, alla sua timida sfrontatezza, di far aprire le acque della Storia davanti a sé e di attraversarle con passo fermo e leggero.

Personaggio cinematografico: Beatrice di “Molto rumore per nulla” nella splendida interpretazione di Emma Thompson. Il perché è semplice: la sua lingua è la più graffiante della letturatura, ma tutti sognano di portarne i segni.


e ora chiamo al cimento: Lisa, Stellavale, Jeneregretterien. E tra gli appartenenti al sesso meno gentile: Riciard, Davide, e Giuseppe. Naturalmente nessun obbligo, e chi non ne avesse voglia può pagar pegno cantando a squarciagola l’inno del Popolo delle Libertà.

e chi si volesse aggiungere e partecipare, sarà il benvenuto

19 commenti:

Ricette Torte ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Davide ha detto...

No a sqaurciagola no!!
Accetto volentieri l'invito.
Ovviamente il messaggio di prima era il mio mi sono loggato con un l'account sbagliato scusa :)

riccardo gavioso ha detto...

@ davide: ti ringrazio molto, specie perchè più che un invito era al limite del ricatto ;)

jeneregretterien ha detto...

madonna che penitenza!!!
ma devo farlo sul mio blog?
Sono un po' preoccupata, mi vengono in mente sempre e solo personaggi femminili e mi sto chiedendo il perchè. E le risposte che mi do non mi piacciono affatto.
Vabbè, ora vado di corsa, a dopo.

anecòico ha detto...

grande rick! e ottima selezione dei personaggi ;)

buona domenica

anecòico

Lisa72 ha detto...

Grazie carissimo, parteciperò con il massimo entusiasmo ma non di corsa benché piuttosto che cantare l'inno del PdL parteciperei anche a una maratona! ;)
Un abbraccio, Lisa

zefirina ha detto...

atticus nell'interpretazione di gregory peck ne il buio oltre la siepe (ho amato sia il libro che il film)

personaggio letterario ne ho amati molti, ma non ridere mi sono innamorata (ho la casa tappezzata di suoi poster) di Corto Maltese, invidiavo a lui il fatto di esere uno spirito libero e di poter navigare in molti mari

piuttosto che sgolarmi con quell'inno lì

zefirina ha detto...

essere (grrrrrrrrrrr ai tasti piatti del pc portatile)

oscarferrari ha detto...

Direi senz´altro Björk in "Dancer in the Dark", e potrebbe anche funzionare, dal momento che in quel film lei è quasi cieca

riccardo gavioso ha detto...

@ jeneregretterien: curioso il fatto che anche a me venissero in mente più personaggi maschili che femminili. Credo che in letteratura prevalga il meccanismo d'identificazione su quello d'attrazione.

uau! ...il prof. Eco sarebbe fiero di noi ;)

riccardo gavioso ha detto...

@ anecoico: grazie Emanuele, e una buona settimana.

riccardo gavioso ha detto...

@ lisa72: sempre pensato che per ottenere qualcosa bisogna avere ottimi argomenti... o pessime minacce :)

grazie Lisa e un abbraccio

riccardo gavioso ha detto...

@ zefirina: Corto Maltese l'abbiamo amato tutti, e poi con un personaggio disegnato facciamo felice l'amico Comicomix.

una buona settimana

riccardo gavioso ha detto...

@ oscarferrari: purtroppo non l'ho visto... vedrò di rimediare in tempi brevi

grazie per il suggerimento

zefirina ha detto...

è vero ho dovuto fare uno sforzo mi venivano in mente solo donne, come dici tu c'è un processo di identificazione, da piccola volevo essere Jo di piccole donne!

Franca ha detto...

Sui meme io quasi sempre passo...

jeneregretterien ha detto...

allora, ecco le risposte (bello il meme).
Personaggio letterario:
Barney Panofsky, "la versione di Barney" di Mordecai Richler.
Ha un'ironia e un sarcasmo feroce ed è il libro che ho gustato tanto me mi è dispiaciuto quando l'ho finito.

Personaggio del film:
Christopher McCandless, Alex Supertramp, in "Into the wild".
Subito dopo la laurea lascia famiglia e agi e realizza il sogno di viaggiare e vivere a contatto con la natura, leggendo libri di London, Thoreau e Tolstoj.

non nomino nessuno, è contrario ai miei principi.

stellavale ha detto...

Ah, ho giurato mai meme!
se ne fai uno poi li fai tutti.
Canterò l'inno a squarciagola, in bagno.. :-(

Anna ha detto...

Anche io ho risposto a questa catena. Ogni volta che ho letto i post di coloro che hanno aderito mi son detta "ma come ho fatto a non pensarci io?"
Vabbè, le tue sono donne.
Ottima scelta comunque :-)

Creative Commons License Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

disclaimer

questo sito viene aggiornato alla sanfasò, quindi senza alcuna periodicità, e non rappresenta una testata giornalistica, nè ci terrebbe a rappresentarla. Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7.03.2001.
Dei commenti postati risponderanno i loro autori, davanti a Dio sicuramente, davanti agli uomini se non hanno un buon avvocato. In ogni caso, non il sottoscritto.
Le immagini presenti sulla Penna che graffia sono state in larga parte prese da Internet e valutate di pubblico dominio. Se gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarmelo e provvederò prontamente alla loro rimozione... quella degli autori, ovviamente!