occasione irripetibile: viaggio gratis a Cuba, formula all inclusive


Naturalmente tutto compreso: volo, soggiorno in villaggio, pernottamenti e pasti. La formula è " last minute " e " roulette ": con un preavviso minimo, verrete prelevati da due nostri incaricati , che saranno ben lieti di accompagnarvi fino a destinazione. Quanto alla durata del soggiorno, che comunque garantiamo lunga, non possiamo essere più precisi. Si raccomanda un bagaglio leggero, in quanto in loco vi verrà fornito tutto il necessario, abbigliamento compreso (l'arancione naturalmente servirà a valorizzare la vostra abbronzatura).

Per non lasciarsi sfuggire quest'irripetibile opportunità, sarà sufficiente scaricare dal mio sito un simpatico widget, che rappresenta un contatore, continuamente aggiornato, col numero ufficiale delle vittime civili in Iraq dall'inizio delle ostilità, e riportarlo sul vostro sito.

http://lapennachegraffia.blogspot.com/

Dimenticavo: la destinazione è Guantanamo.

6 commenti:

calleprimera ha detto...

.......Bastardo!!!!!!

....e io mi ero pure precipitato.......

roberto bernocco ha detto...

Immaginavo che calleprimera si fosse precipitato a controllare!

Alla prossima...

riccardo gavioso ha detto...

Quante storie... da Guantanamo a Holguin ci sarà na mezzora di macchina :)

calleprimera ha detto...

Per la precisione circa 1 ora e 45 minuti.

Poi non è mica facile rubare un Hummer alle forze armate americane, forzare i posti di blocco, sfondare le reti di recinzione senza farsi sparare dagli americani e una volta fuori riuscire a convincere i Cubani che anche se sono a bordo di un Hummer americano, sono dalla loro parte :)

riccardo gavioso ha detto...

Allora: tu parti con l'hummer a tutta birra, dopo un po' di chilometri, dietro una curva investi un maiale. Giustamente ti senti in colpa (mica era quello di calderoli), raggiungi la fattoria e dici: " Sono quello con l'hummer di Bush... ho ammazzato quel porco... " .
E voilà: nuovo eroe nazionale!

roberto bernocco ha detto...

Certo che a fantasia...

alla prossima...

Creative Commons License Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

disclaimer

questo sito viene aggiornato alla sanfasò, quindi senza alcuna periodicità, e non rappresenta una testata giornalistica, nè ci terrebbe a rappresentarla. Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7.03.2001.
Dei commenti postati risponderanno i loro autori, davanti a Dio sicuramente, davanti agli uomini se non hanno un buon avvocato. In ogni caso, non il sottoscritto.
Le immagini presenti sulla Penna che graffia sono state in larga parte prese da Internet e valutate di pubblico dominio. Se gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarmelo e provvederò prontamente alla loro rimozione... quella degli autori, ovviamente!