" i tappeti degli altri "...


il ministro Scajola inaugura la nuova centrale a carbone di Civitavecchia con le parole: “Dopo tanti sacrifici, anni di lavoro e qualche vita umana si è costruito questa modernissima centrale dove tutto è controllato e tutto è sicuro.”

Oibò, mi stupisco del vostro stupore!

Forse qualcuno si è dimenticato che il nostro prode fu costretto a dimettersi dal primo incarico ministeriale per aver definito Marco Biagi un “rompicoglioni”, dando prova dalla sua alta sensibilità nei confronti della vita umana e della propensione alle gaffes che sembra essere elemento distintivo, e condizio sine qua non, di ogni carica politica.

Del resto un paio di operai morti sembrano il giusto tributo sacrificale da immolare al dio del profitto sull’ara del progresso. Un fastidioso bruscolino in un occhio, di cui liberarsi con gesto rapido e istintivo. Ed è proprio l’istinto a tradire quelli come Scajola: per lui una manciata di operai morti sono “qualche vita umana”, e sono certo che se dovesse parlare di Hiroshima si spingerebbe fino a “diverse vite umane”, forse, addirittura a “molte vite umane”. Ma mai, Scajola, e quelli come Scajola, potranno dire “troppe vite umane”, per loro le vite umane non sono mai troppe.

Signori, sono “le vite degli altri”, mica le loro!

Mica quelle dei loro figli, delle loro amanti, dei loro parenti. Mica quelle dei loro amici o dei loro sodali. Sono, lo ribadisco, le vite degli altri. Sono quelle che servono a migliorare di poco la vita di tutti noi, di molto la loro. Le centrali nucleari le costruiranno nel vostro cortile, mica nel loro. Le scorie radioattive le scoperanno sotto il vostro tappeto, mica sotto il loro persiano. Le vite sono quelle degli altri, le case quelle degli altri, e anche i tappeti sono quelli degli altri… e quante volte ve l’ho detto: non comprateli all’Ikea, che non durano… testoni!
Ma andiamo, ammettiamolo, la mia polemica è qualunquista e strumentale: avete mai visto il leone che si commuove per la sorte dell’antilope. E’ chiaro che il buon Dio ha creato l’antilope per dar da mangiare al leone, e gli operai per dar da mangiare alle belve che, in grisaglia e con passo felpato, regnano incontrastate nella giungla che sta velocemente crescendo sui ruderi di quella che era una democrazia. Ancora un paio di piogge, e più nessuno sarà in grado di scorgere nemmeno quelli.

62 commenti:

Lisa72 ha detto...

"E’ chiaro che il buon Dio ha creato l’antilope per dar da mangiare al leone"
ma tu che sicuramente hai visto "Il Re Leone" sai bene che quando a regnare sono lo zio di Simba e le iene la loro ingordigia e il loro infinito disprezzo per le leggi di natura e de la vita degli altri fa sì che tutto nel regno muoia e non resti niente da mangiare o da bere...............
Che sia il caso di fare un corso ai ministri usando i cartoni animati? No, hai ragione: non li capirebbero....!!!
Buona giornata, Lisa

Audrey ha detto...

Caro Rick,

Questi si credono dei grandi statisti che amano ragionare in base al principio..Ubi maior minor cessat..., peccato che le vite umane non si distinguano tra minor e maior.

Mao (come tu ben sai) diceva "la Rivoluzione non è un pranzo di gala".

Ecco alcune volte sogno che si faccia la rivoluzione ed arrivati lì davanti a loro si dica..mi dispiace ma ubi maior, minor cessat... e farli cessare per davvero (Oggi sono cruenta :-D)

Un abbraccio, Audrey

Riverinflood ha detto...

Scajola è quasi simile a "scagghiola" cioè scagliola, infine a polvere di gesso che fa rapida presa: infatti, fa presa al nostro "immaginario" rivoluzionario, quello di prenderli e lanciarli giù dal balcone reale.

Alberto ha detto...

Per favore non confondiamo gli animali nella natura che appunto vivono secondo la dura legge di natura. Il leone quando ha mangiato la gazzella è sazio. Questi sono mostri che non si saziano mai e mangiano i propri simili. Ciao.

Betty ha detto...

Forse i politici dovrebbero iniziare a pensare in termini di mancati elettori...magari è l'unico modo che hanno per preoccuparsi della sorte dei loro simili.Che vergogna.
O.T. Mi piacciono sempre i tuoi post, e anche i commenti...ma come fanno a chiamarci "sinistri" se le idee che esprimiamo riescono sempre a strappare un (amaro) sorriso?
:) buona giornata!

riccardo gavioso ha detto...

@ lisa72: purtroppo non li capirebbero: i cartoni, quelli che meritano, dovrebbero parlare il linguaggio dei bambini, e io credo che questi non siano neanche mai stati bambini...

una buona serata a te :)

riccardo gavioso ha detto...

@ audrey: credo che chi giudica, dovrà attendersi lo stesso metro di giudizio... o uno appena appena migliore. Poi uno la questione la può anche liquidare come gaffe, ma io sono più portato a leggerci dei lapsus freudiani

un abbraccio a te :)

audrey ha detto...

Gaffe? a parte che ormai sarebbero gaffes vista la lunga sequenza, e quindi sai come si dice, errare è umano ma perseverare è diabolico (mica mi starai diventando buonista pure tu..ahooo..gaffe, lapsus..questi lo pensano proprio!)

riccardo gavioso ha detto...

buonista mai... :)

anzi, ho riportato e commentato la notizia, proprio perchè sono convinto che nei dettagli spesso si cela la verità, e che questo sia un caso emblematico. Quando si cita la morte di chi lavora come un trascurabile incidente di percorso, siamo ai ruderi della civiltà e la vegetazione cresce molto più veloce dei trapianti del premier...

audrey ha detto...

Senti che ci si può aspettare da Scaloja..L'uomo (uomo???) che definì Marco Biagi un rompicoglioni. Detto tutto.

Ma ovviamente in Italia si ha la memoria corta e nessuno se lo ricorda più, a parte la vedova di marco Biagi che non oso pensare cosa ha provato quando ha visto Scaloja essere nominato nuovamente ministro.

Franca ha detto...

Signori, sono “le vite degli altri”, mica le loro!

Ecco, il problema è tutto qui.
Le vite degli altri possono anche andare perse; l'importante è che la loro non sia neanche scalfita...

isline ha detto...

Sono allibita...

riccardo gavioso ha detto...

@ riverinflood: dobbiamo dimostrarci migliori di loro: li portiamo sul balcone e piazziamo una poltrona in mezzo alla piazza... l'istinto dovrebbe fare il resto ;)

riccardo gavioso ha detto...

@ alberto: non posso che implorare il perdono di animali e natura, e quotare l'ottima tirata d'orecchi di Alberto... questi sono la bulimia fatta ruffiano ;)

ciao Alberto

riccardo gavioso ha detto...

@ betty: davvero brava! ...forse l'unica speranza è che inizino a vederla nei termini che suggerisci.
Comunque, visto che siete sempre più bravi nei commenti e che su questo portatile d'estate si possono friggere le patatine, quasi quasi mi limito a mettere il titolo e mi affido a voi :)

una buona serata a te

riccardo gavioso ha detto...

@ franca: cara Franca, hai ragione: il problema è proprio tutto qui!

riccardo gavioso ha detto...

@ isline: pensa a come si devono esser sentite le famiglie dei due operai morti...

un saluto allibito

fiammifero ha detto...

finalmente un vedere oltre il dito ! :-D La sinistra strumentalizzando alcune parole tace sulla luna,quindi è speculare alla destra,sottolineare la gaffe e non dire che la centrale è cancerogena la rende complice del rincoglionimento degll'italiota.

riccardo gavioso ha detto...

grazie per averci informato di quanto è pulito il nuovo carbone di Scajola... direi come la sua immacolata sensibilità ;)

martina ha detto...

Non leggo più notizie dall'Italia da circa un mese e questa ne è la ragione lampante... viene da piangere... Martina

riccardo gavioso ha detto...

viene da piangere, hai ragione, a vedere che ormai non ci si degna neppure di versare lacrime di coccodrillo...

che brutta estate: piovosa, afosa, e politicamente disgustosa

un caro saluto con un po' d'invidia :)

annuska ha detto...

Sapevamo fin dall'inizio che questo governo, non avrebbe fatto nulla per evitare le morti bianche (o meglio come dice Vik gli omicidi bianchi) Ma "sventolare e svendere" nei loro discorsi la vita altrui, la vita di persone che hanno contribuito allo sviluppo del nostro paese e' veramente nauseante. Ma veramente sono cosi' convinti che quelli che valgono, che contano sono solo loro? Allora concordo con il sogno di Audrey bisognerebbe presentargli il conto, abbiamo gia' visto in passato come si agitano quando qualcuno li tocca.

riccardo gavioso ha detto...

credo siano molto vicini al delirio da onnipotenza, e per toglierci la soddisfazione di presentargli il conto dovremo mettere in conto il fatto di superare le nostre differenze e diffidenze. Esattamente il contrario di quel che purtroppo sta accadendo :(

Uhuru na usalama ha detto...

ti dico solo che ho sentito questa cosa ieri sera e mi sono venuti i brividi:se c'è gente così,che da un valore praticamente nullo alla vita umana,è normale che non ci sia un'atività a livello pratico x sconfiggere il problema delle morti sul lavoro.

Saamaya ha detto...

un commento per esprimere il mio parere, dalla parte delle antilopi,
Of course!

un saluto

Tanuccio ha detto...

Quando un post è così esauriente e crudo, non ho niente da aggiungere... Solo complimenti.

ivo serenthà ha detto...

Purtroppo non fu una gaffe,quando fu ministro degli interni nel periodo del g8 a Genova,buon sangue non mente,in qualsiasi occasione sa dare il meglio di se stesso....

Buona notte Riccardo,Ivo

Joe ha detto...

Sono sempre in attesa di qualche buona notizia dal vecchio paese, invece ogni giorno leggo nuove horror stories. Penso che da ora in poi a chi mi chiede dove sono nato rispondero' citando una nazione civile e democratica del nord Europa.
Ricordo che mio padre diceva che preferiva vedere i suoi figli morti piuttosto che ladri. Mi chiedo sempre perche' ci mise al mondo in Italia.

HAVEADREAM ha detto...

...manco ad augurargli, alla Befana, di ricevere un sacchetto di carbono..
Ci potrebbe prendere gusto e reclamarlo poi ogni 6 di gennaio..

Ciao
Salvatore

riccardo gavioso ha detto...

@ Uhuru na usalama: indubbiamente per tutelare la vita è necessario conoscerne il valore. Purtroppo nel nostro paese neppure l'inflazione riesce a farlo lievitare...

riccardo gavioso ha detto...

@ saamaya: sempre dalla parte di chi deve conquistarsi la vita ogni giorno...

riccardo gavioso ha detto...

@ tanuccio: ti ringrazio davvero di cuore :)

riccardo gavioso ha detto...

@ ivo: questi ciambellani ci sono toccati in sorte... proveremo a non abituarci mai alle loro alzate d'ingegno.

buona notte a te, Ivo

riccardo gavioso ha detto...

@ joe: ricordo anch'io che tanti anni fa mio padre continuava a suggerire a me e a mio fratello di provare a costruirci una vita da qualche altra parte... lui aveva il pallino - chissà poi perchè - della Nuova Zelanda.
Eravamo convinti di poter fare qualcosa e siamo rimasti... sembra sempre meno una buona idea :(

riccardo gavioso ha detto...

@ haveadream: che dici, mi faccio imprestare una befana da Putin e gli mando un po' di polonio radioattivo...

buona notte a te, Salvatore

GG ha detto...

Secondo me Scajola voleva fare una battuta.

Il che, ovviamente, non fa che peggiorare la sua situazione (se ciò è effettivamente possibile).

Martina Buckley ha detto...

@ Audrey & Riccardo: il commento di Scajola a Biagi io me lo ricordo... ed infatti non vivo più in Italia... ma chi lo ha eletto?!?!

lucifero ha detto...

io credo che l'unica soluzione per certi personaggi sia l'eliminazione cioe' la morte, a volte bisogna fare la cosa sbagliata per la causa giusta.
Non solo l'italia non ha futuro ma l'umanità globale con certi signori dovra' fare i conti.
Quello che scrivo mi fa vomitare ma se devo scegliere, se dovremo fare delle scelte dovremo per forza a causa di questi signori fare delle cose spiacevoli altrimenti non c'è futuro.

riccardo gavioso ha detto...

@ gg: in effetti quando le cose non vanno bene , scoprire che sono ulteriormente peggiorabili tende a indurre depressione... ma fin che riusciamo a scrivere, vuol dire che c'è rimasta una certa voglia di lottare...

riccardo gavioso ha detto...

@ martina: purtroppo lo abbiamo eletto noi, anche se non abbiamo votato per lui. Bisogna avere il coraggio di dirlo chiaramente, la sinistra ha delle immense colpe per quel che sta succedendo e quel che succederà.

un abbraccio, Riccardo

riccardo gavioso ha detto...

@ lucifero: comprendo che, come me, tu non veda la luce alla fine del tunnel, ma usare la dinamite servirebbe solo a seppellire noi con loro.

grazie della visita

lucifero ha detto...

la dinamite è ormai tecnicamente superata.Si puo' peggiorare ancora di piu' certamente, ma con dignità.
Io comunque non ho votato è non mi pento visto che il mio dovere era di condividere la mia croce su una cartella elettorale con una massa di lobotizzati.Se devi uscire da tunnel forse non ti sei accorto che è meglio uscire da dove sei entrato.

Joe ha detto...

L'idea sembra buona, speriamo si realizzi pandoratv.
Pare che qualcuno si stia finalmente muovendo...

flo ha detto...

"Del resto un paio di operai morti sembrano il giusto tributo sacrificale da immolare al dio del profitto sull’ara del progresso"

Noi tutti, comuni mortali insulsi, siamo ai loro occhi sacrificabili, un incidente di percorso senza nessun conto, quanta avidità e bieca cupidigia dietro a queste parole...

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

La gaffe si commenta da sola purtroppo.... io aggiungerei una gaffe minore ma altrettanto interessante: parlare di quella centrale non solo in termini di sicurezza ma come se utilizzare il carbone oggi fosse una scelta vincente.

Tre motivi per essere amareggiati: il primo è che per costruire questo monumento all'inutilità siano anche morte delle persone, il secondo è vedere quanto rispetto si ha per le stesse ed il terzo è quello di vedere celebrata questa centrale come se fosse un miracolo del cielo....

Ciao Riccardo, sei sempre fenomenale.
Daniele

ivo serenthà ha detto...

Ho preso spunto dal tuo post per pubblicare anch'io a riguardo,certe affermazioni sono da diffondere,l'effetto mediatico in rete aiuta a riflettere.

Buona serata,Ivo

il Russo ha detto...

Non so se volutamente, a proposito di tappeti, ricordate dov'era il ministro degli interni il 21 luglio 2001 mentre a Genova lo stato andava in vacanza ai danni di gente che finiva a Bolzaneto e a chi dormiva nella diaz? A scegliere gli arredi per la sua casa a Roma...

riccardo gavioso ha detto...

@ lucifero: non vedo uscite nè davanti nè dietro, e visto i tempi mi accontenterei di un rifugio di sicurezza...

riccardo gavioso ha detto...

@ joe: effettivamente l'idea pare buona e, come giustamente sottolinei, è la prima iniziativa che dimostra la voglia di fare qualcosa.

una buona domenica

riccardo gavioso ha detto...

@ ivo: a volte ritornano... e visto che il titolo è da horror, mi pare che certi personaggi facciano l'impossibile per mostrarsi inquietanti: cosa che peraltro gli riesce molto naturale. Unica consolazione, ci offrono la possibilità di ricordare a chi si fosse distratto i "meriti" che li hanno ricondotti alla giuda del paese.
Del resto noi non perdoniamo e "tocchiamo"...

grazie di cuore della citazione e una buona domenica, Riccardo

riccardo gavioso ha detto...

@ il russo: non la conoscevo, e ti ringrazio per questa perla. Del resto non si può dire che non stesse lavorando: i tappetti sono uno dei metodi migliori per far scomparire cadaveri ;)

una buona domenica

riccardo gavioso ha detto...

@ flo: purtroppo siamo tutti "carne da carbone" ;)

una buona domenica

riccardo gavioso ha detto...

@ daniele: in effetti un'amica si lamentava di come la gaffe abbia distolto l'attenzione dalle questioni tecniche che riguardavano la centrale. In effetti, credo che tu abbia ben riassunto i motivi di amarezza, che sono figli della stessa arroganza del potere.

sei sempre troppo generoso... grazie, e buona domenica

zefirina ha detto...

ripeto ma questi non collegano mai lingua e cervello???

scordavo che forse non hanno cervello
nemmeno anima
nemmeno cuore

ivo serenthà ha detto...

Buona domenica sera a te Riccardo,ricordare questo tuo post è stato un piacere per me e uno spunto per sviluppare l'argomento.

Ivo

lucifero ha detto...

@riccardo: si cosi' fai la fine di saddam

stellavale ha detto...

Massì le vite degli altri contan sempre meno...

riccardo gavioso ha detto...

@ zefirina: questi hanno una "coscienza al fosforo" collegata direttamente col portafoglio ;)

una buona serata

riccardo gavioso ha detto...

@ ivo: grazie ancora Ivo, e una buona settimana

riccardo gavioso ha detto...

@ lucifero: preferirei evitare, visto che non sopporto le cravatte, specie quelle strette ;)

riccardo gavioso ha detto...

@ stellavale: in effetti, in epoca d'inflazione che galoppa, l'unico valore che scende sembra essere quello della vita umana :(

nocoke CV ha detto...

Salve,
vi invitiamo a prendere visione delle motivazioni che si trovano alla base della nostra mobilitazione. Per la democrazia, per il Diritto alla Salute, per uno sviulppo sostenibile e non autodistruttivo.

http://noalcarbone.blogspot.com
http://noalcarbone.blogspot.com
http://noalcarbone.blogspot.com

Creative Commons License Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

disclaimer

questo sito viene aggiornato alla sanfasò, quindi senza alcuna periodicità, e non rappresenta una testata giornalistica, nè ci terrebbe a rappresentarla. Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7.03.2001.
Dei commenti postati risponderanno i loro autori, davanti a Dio sicuramente, davanti agli uomini se non hanno un buon avvocato. In ogni caso, non il sottoscritto.
Le immagini presenti sulla Penna che graffia sono state in larga parte prese da Internet e valutate di pubblico dominio. Se gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarmelo e provvederò prontamente alla loro rimozione... quella degli autori, ovviamente!